MUD 2021 -Rifiuti – Modello Unico di Dichiarazione Ambientale MUD relativo ai dati 2020

MUD 2021 -Rifiuti – Modello Unico di Dichiarazione Ambientale MUD relativo ai dati 2020

Il 15/06/21 scadrà il termine ultimo per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale MUD;

GEO AS SRL offre il servizio di compilazione della dichiarazione sezione rifiuti , sulla base dei dati forniti dall’azienda cliente, e di presentazione telematica (su delega del legale rappresentante).

Non devono presentare la dichiarazione MUD, solo ed esclusivamente per quanto riguarda i rifiuti NON pericolosi:

  • i soggetti che effettuano attività di trasporto in conto proprio dei propri rifiuti NON pericolosi;
  • le imprese e gli enti, con un numero di dipendenti uguale o inferiore a 10, che producono rifiuti NON pericolosi derivanti da:
    – lavorazioni industriali
    – lavorazioni artigianali
    – fanghi derivanti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque
    – fanghi derivanti dalla depurazione delle acque reflue o dall’abbattimento di fumi;
  • le imprese che esercitano attività di demolizione o costruzione (solo per i rifiuti NON pericolosi);
  • le imprese che esercitano attività di commercio o di servizio servizio (solo per i rifiuti NON pericolosi);

Non devono inoltre presentare la Dichiarazione MUD, anche in presenza di rifiuti pericolosi:

  • le imprese agricole di cui all’art. 2135 del Codice Civile;
  • i liberi professionisti che non operano in forma d’impresa;
  • i soggetti che svolgono le attività di estetista, acconciatore, trucco permanente e semipermanente, tatuaggio, piercing, agopuntura, podologo, callista, manicure, pedicure e che producono rifiuti pericolosi e a rischio infettivo.

Chi, durante l’anno 2020, non ha prodotto, trasportato, intermediato, recuperato o smaltito rifiuti, non deve presentare la dichiarazione MUD

Categories: Notizie